Dottorato in Tecnologie BioMediche in Medicina Clinica

Coordinatore: 
Prof. Sebastiano Filetti

Il Dottorato in Scienze Mediche Sperimentali e Cliniche rappresenta un modello di tipo scienza traslazionale che mira al trasferimento delle più avanzate scoperte biotecnologie all’applicazione clinica.

L’interazione tra ricerca biologica e ricerca clinica rappresenta il nucleo portante degli obiettivi formativi del suddetto dottorato di ricerca.Le linee di ricerche sviluppate coinvolgono sia la ricerca di base sia la ricerca clinica applicativa, pertanto possono partecipare al suddetto dottorato sia laureati in biologia/biotecnologia/Biologia molecolare sia laureati in medicina e chirurgia.

La prova di ammissione al dottorato riguarderà aree di ricerca approfondite all’interno delle tematiche di ricerca del dottorato stesso: malattie genetiche del metabolismo, oncologia molecolare, fegato e malattie metaboliche.

Gli argomenti delle tracce proposte sono ampie e consentono che il candidato biologo sviluppi soprattutto la parte più prettamente di scienza di base e contemporaneamente il candidato laureato in medicina potrà alternativamente sviluppare l’argomento alla luce della sua applicabilità in medicina clinica.

 

 

 

  • Referenti: Sebastiano Filetti

    Telefoni: T (+39) 06 4997 5130

    E-mail:   

sebastiano.filetti@uniroma1.it

didattica_dipmism@uniroma1.it

  • Scuola di afferenza: Scuola di dottorato in scienze mediche sperimentali e cliniche

    Dipartimento: Medicina interna e specialità mediche